Come accennato nell'articolo precedente al caffè viene attribuita la facoltà di rinforzare i capelli, di migliorarne la fibra e di stimolare la circolazione del cuoio capelluto, ma anche di promuovere la crescita del capello stesso, agendo contro la caduta. Dopo la breve panoramica sui principali effetti positivi legati al caffè e alla caffeina sui capelli, vediamo ora come preparare in casa alcuni trattamenti utili a ravvivarli e a rinforzarli, più un sistema veloce e pratico per tingerli in modo del tutto naturale e coprire i primi capelli bianchi. Dato che il caffè può colorare – anche se lievemente – il capello, le soluzioni che proponiamo sono principalmente indicate per chi ha una chioma scura.



Impacco addolcente e ravvivante al caffè per dare nuova luce ai capelli


Questo impacco unisce l’azione del caffè alle proprietà dell’olio di Argan (utile a nutrire e a idratare) e a quelle dell’olio di avocado (Anch'esso rinforzante e ricostituente) per donare alla vostra chioma maggiore nutrimento e luminosità. Ecco tutti i passaggi per realizzarlo:


Ingredienti:




1 cucchiaio di fondi di caffè;

1 cucchiaino di olio di Argan;

1 cucchiaino di olio di avocado;

1 cucchiaio di balsamo a scelta.


Procedimento




Versate gli ingredienti in un recipiente e mescolate, aggiungete il balsamo a scelta, per regalare al preparato una piacevole profumazione, e mescolate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

A questo punto, potete iniziare ad applicare l’impacco sulle lunghezze dei capelli, insistendo, in particolar modo, sulle punte. Fatto questo, non vi resta che avvolgere i capelli in una cuffia o in una pellicola, lasciando in posa per mezz'ora. Trascorso il tempo necessario, potete procedere con il normale lavaggio dei capelli con lo shampoo.




Impacco rinforzante e ravvivante al caffè per dare più robustezza al capello


Questa preparazione è pensata soprattutto per chi deve combattere contro capelli secchi, fragili e sfibrati e desidera, dunque, un prodotto che li rinforzi. Per realizzare l’impacco, basta utilizzare la ricetta precedente, sostituendo l’olio di Argan e l’olio di avocado con altri due ingredienti: l’olio di lino e l’olio di ricino.


Mantenendo invariati gli altri componenti (ovvero 1 cucchiaio di fondi di caffè e 1 cucchiaio di balsamo a scelta) e procedendo con gli stessi passaggi descritti, potrete facilmente regalare alla vostre ciocche più vigore e lucentezza.