Caffè verde? Utile a dimagrire. 


La speranza è quella di perdere peso bevendone una tazzina al giorno.

Il caffè verde, risultato di una miscela di chicchi non tostati e arabica, potrebbe far perdere fino a due chili in un mese. 


Lo afferma uno studio pubblicato sull`American journal of clinical nutrition. 


Il potere dimagrante deriverebbe dall`alto contenuto di acido clorogenico (dal 6 al 10% in ogni porzione), che riduce l`assorbimento di zuccheri a livello intestinale e aumenta la velocità con cui vengono bruciati i grassi. 


Con una tazza di caffè verde per colazione si perderebbe un chilo e mezzo nelle prime due settimane e più di due entro un mese. 


Chi ha bevuto caffè normale ha perso solo un paio di etti e chi si è astenuto completamente ha mantenuto stabile il proprio peso. 


Sarebbero le molecole di acido clorogenico - potenti antiossidanti – a dare il via a questo effetto.


Il tutto, però, si riduce con la tostatura. 


(fonte: salute24)