È il momento del caffè, subito dopo il dolce, anche nelle abbuffate delle feste: e se fossero dolci di Natale al caffè, quelli per concludere in bellezza, magari prima o dopo il tradizionale panettone?



Si! Perché il caffè è l’ingrediente ideale per preparare golose e facili ricette di dolci natalizi.




Queste giornate di festa sono il momento ideale per mettersi ai fornelli e creare ricette. In questo momento magico dell’anno, l’arte culinaria è l’assoluta protagonista, sulle nostre tavole non possono di certo mancare squisiti dessert per concludere pranzi e cenoni, per accompagnare colazioni e merende in famiglia. Che il caffè sia un ottimo ingrediente per i dolci non è una novità come già visto in articoli precedenti: grazie al suo aroma intenso e deciso si sposa perfettamente con numerose preparazioni, acquisendo un sapore unico e avvolgente. Quindi perché non sfruttare il suo caratteristico aroma per stuzzicanti ricette di dolci di Natale?



Potete utilizzarlo per “riciclare”, in modo creativo e goloso, pandoro e panettone rimasti o semplicemente per dare un tocco personale al dessert. Per aiutarvi nella scelta, abbiamo pensato di proporvi delle idee di Natale con il caffè semplici e veloci da preparare.




Un grande classico di Natale, intramontabile e sempre molto apprezzato da tutti è Il Tronchetto di Natale, caratterizzato da un soffice impasto arrotolato, solitamente ricoperto da glassa al cioccolato, a cui viene dato l’aspetto di un ceppo di legno.



Ingredienti:




● 5 uova

● 200 g di farina

● 200 g circa di zucchero

● 250 g di zucchero a velo

● 50 g di cacao

● 2 cucchiaini di cacao amaro

● 1 cucchiaio di caffè

● 1 bustina di lievito in polvere

● 150 g di burro

● 200 ml di panna

● 2 cucchiai di latte

● 1 cucchiaino e mezzo di vaniglia



Procedimento:




Iniziamo dal pan di Spagna: amalgamate la farina con lievito, caffè, cacao amaro e un pizzico di sale. In un’altra ciotola sbattete i tuorli con mezzo cucchiaino di vaniglia, poi aggiungete lentamente 150 grammi di zucchero. Montate a parte gli albumi, uniteli ai tuorli e aggiungete il tutto al composto delle farine. Versate il composto in una teglia ampia ricoperta con carta forno e livellatelo. Lasciatelo cuocere in forno preriscaldato a 170° C per 12/15 minuti. Una volta cotto, rovesciatelo su un telo su di un piano. Togliete la carta forno e, partendo dal lato più lungo, arrotolate il pan di Spagna nel telo (che deve quindi restare all’interno del rotolo). Fate raffreddare.



Nel frattempo pensiamo alla farcitura: amalgamate la panna con mezzo cucchiaino di vaniglia e 3 cucchiai di zucchero, ottenuto un composto denso spalmatelo all’interno del pan di Spagna srotolato. Quindi riavvolgete il pan di Spagna ed eliminate il telo. Se volete un gusto più deciso di caffè aggiungete del caffè all’impasto.



Per la copertura esterna: amalgamate il burro ammorbidito con lo zucchero a velo, 2 cucchiai di latte, mezzo cucchiaino di vaniglia, il cacao e un pizzico di sale. Lavorate il tutto finché non raggiunge una consistenza spumosa, quindi ricoprite l’esterno del dolce. Con una forchetta, create delle venature simili al legno e decorate a piacere. Conservatelo in frigo coperto da pellicola.

To be continue...